venerdì 21 luglio 2017

Topless per Paola Perego e Martina Maccari

E' stata al centro di grosse polemiche per la puntata del suo programma "Parliamone sabato" in cui si elencavano i motivi per cui gli uomini potevano preferire le donne dell'Europa dell'Est, tra i quali la supposta disponibilità a "far comandare il loro uomo" e perdonare tradimenti. In effetti presentare e discutere nel programma una totale stupidaggine come quella non era stata per nulla una bella idea.

Se il suo programma aveva avuto una caduta di stile, Paola Perego ha invece mostrato ottimo stile scegliendo di fare a meno del reggiseno e di sfoggiare un bel topless nelle vacanze al mare, come si vede nella foto di apertura pubblicata dal magazine "Diva".

A seno scoperto è stata paparazzata anche Martina Maccari, nota come moglie del calciatore Leonardo Bonucci, di fresco passato dalla Juventus al Milan, con un codazzo di polemiche che non è stato da meno di quello per il programma della Perego. Il merito di aver colto la bella wag a seno scoperto è in questo caso di "Nuovo".


venerdì 14 aprile 2017

Altair Vicenza: una foto sexy per la promozione

Le ragazze della squadra di pallavolo della Altair di Vicenza hanno ottenuto, con due giornate di anticipo, la promozione in serie D e hanno scelto un modo simpatico per festeggiare.

Le giocatrici si sono fatte ritrarre in una bella foto indossando solo scarpe, calze, le ginocchiere tipiche del loro sport e reggiseno. Niente slip, anche se tenevano un pallone in... posizione strategica. La foto, simpatica ed elegantemente sexy, ha fatto grande pubblicità alle pallavoliste vicentine, richiamando l'attenzione della stampa (per esempio, il Corriere del Veneto).

Sulla pagina Facebook della squadra, la foto ha avuto molti commenti positivi, qualcuno forse un po' sfacciato, a dimostrazione che l'idea è azzeccata (e, in fondo, anche il fatto che ci sia qualche commento negativo che vuol fare la predica alle ragazze non fa che confermare che hanno fatto bene a farla!)

Complimenti alle brave e belle giocatrici!


lunedì 10 aprile 2017

Diversamente etero a teatro

"Le Brugole" sono un duo comico formato dalle attrici Annagaia Marchioro e Roberta Lidia De Stefano.

Ha avuto successo in vari teatri la loro performance in "Diario di una donna diversamente etero", con testi di Giovanna Donini (autrice della rubrica Diversamente etero per "Vanity Fair") e regia di Paola Galassi.

Come si può arguire dal titolo, la piéce racconta, in chiave comica, l'amore tra donne.

Anche "Metafisica dell'amore", altro lavoro teatrale presentato dalle Brugole, racconta l'amore lesbo. Se vi capitasse di trovare in cartellone in qualche teatro della vostra zona questi spettacoli, andate ad applaudire le due brave attrici.

Nell'immagine un bel bacio tra Annagaia (la mora) e Roberta Lidia (la bionda).

venerdì 31 marzo 2017

La gonna di Barbara

Durante il programma "Rabona", la conduttrice Barbara Francesca Ovieni ha mosso con una mano il bordo della gonna e il gesto ha fatto vedere per un secondo gli slip della ragazza. E' bastato, però, quel secondo per rendere la bella Barbara una superstar del web.

Barbara, che è stata in passato concorrente del reality show "Temptation Island", si è detta un po' sorpresa per lo scalpore suscitato da un'immagine così fugace. L'ammirazione degli internauti è però comprensibile perché Barbara è indubbiamente una bella ragazza.

L'abito che indossava nel fatidico momento aveva inoltre una bella scollatura. Barbara anche in altre occasioni ha saputo valorizzare la sua bellezza con scollature insieme sensuali ed eleganti.

Congratulazioni a Barbara!



sabato 4 marzo 2017

Il bacio lesbo nel trailer della serie tv poliziesca

Cosa c'è di meglio di un bel bacio tra donne per attirare l'attenzione?

E così il trailer di presentazione di "Santos pecadores", serie tv poliziesca argentina, mostra Nazarena Vélez e Daniela Cardone a letto che si danno abbracci e un bacio lesbo.


martedì 21 febbraio 2017

Kendra e le altre vincitrici degli "Oscar del porno"

Tra le nostre very special girls del 2015 c'era stata Kendra Sunderland, che avevamo eletto vincitrice, insieme ad Alexandria Morra, nella categoria "assolo". Le due spigliate ragazze avevano meritato questo titolo per le loro performance molto hot, comprendenti momenti di masturbazione, in webcam realizzate in biblioteche aperte al pubblico.

La disinvolta prestazione di Kendra le aveva portato qualche guaio dato che, con assurda esagerazione, era stata denunciata, ma la ragazza aveva guardato al lato positivo facendo notare che la popolarità che aveva guadagnato le avrebbe potuto far comodo per una carriera da modella. O, si può aggiungere, per una carriera nel porno. Ed è appunto questa che la bionda Kendra ha intrapreso.

Se nella webcam che l'ha resa celebre Kendra aveva mostrato la sua dimestichezza con il sesso solitario, in questo suo inizio nel mondo del porno ha mostrato di saperci fare anche nelle performance con un partner, tanto da vincere già per il suo primo film a luci rossi, "Natural beauties", un AVN Award. Insomma, il suo ingresso in questa carriera è stato subito un successo. Congratulazioni a Kendra!


Gli AVN Awards sono i più famosi premi del cinema a luci rosse, una sorta di Oscar del porno. Vediamo alcune delle ragazze che, oltre a Kendra, sono state premiate quest'anno.

Il premio più importante, quello di migliore performer dell'anno, è stato vinto da Adriana Chechik, che si è anche aggiudicato quello di più brava nel sesso orale.


Per le scene tra due ragazze Riley Reed ha bissato il successo dello scorso anno. Doppi complimenti, dunque! Quest'anno la sua partner nelle scene premiate è stata Reena Sky. Le due hanno vinto per le performance nel film "Missing. A lesbian crime story", premiato come "best all-girl movie".


Per la migliore scena di sesso di gruppo tutta al femminile, le vincitrici sono Serena Blair, Celeste Star e Alix Lynx, nel film "AI: Artificial Intelligence".


La più brava nelle scene di sesso solitario è stata Asa Akira nel film "Asa goes to hell".


Come migliore attrice è stata premiata Kleio Valentien, per la sua interpretazione in "Suicide squad XXX", parodia porno del film "Suicide squad".


Per sapere tutte le vincitrici, potete vedere la pagina di Wikipedia.

Complimenti a tutte le vincitrici!

domenica 12 febbraio 2017

L'Argentina e il topless

Cosa avrà mai fatto la ragazza nella foto perché fosse necessario l'intervento della polizia?

Assolutamente nulla: stava tranquillamente prendendo il sole sulla spiaggia di Necoechea, in Argentina. In topless. Su quella spiaggia c'erano ovviamente anche tanti uomini a petto scoperto, ma nel solito modo discriminatorio qualche sciocco moralista ha pensato che a una ragazza non dovesse essere consentito ciò che è lecito agli uomini e ha chiamato la polizia che è giunta sul posto (e non un solo agente, ma un gruppo di poliziotti!).


La polizia ha intimato alla ragazza di coprire il seno. Lei ha giustamente protestato e alcuni bagnanti, con più buon senso del delatore che ha chiamato la polizia, si sono schierati con lei, facendo notare ai poliziotti che non c'era nulla di male in quello che faceva.


Una donna che era con la ragazza sulla spiaggia, per mostrare il proprio dissenso per l'intervento della polizia, si è tolta a sua volta il reggiseno (nell'immagine qui sotto


Alla fine la ragazza si è infilata una maglietta e ha mostrato i polsi agli agenti come per chiedere ironicamente se volevano metterle le manette.


Per protestare contro l'episodio e rivendicare il diritto al topless per le donne c'è stata una manifestazione a Buenos Aires. Molte donne hanno opportunamente preso parte a questa manifestazione in topless.



venerdì 20 gennaio 2017

Le Very Special Girls del 2016

Very Special Girls dell'anno, edizione 6. Ecco chi sono state, per il nostro blog, le protagoniste del 2016. Come negli anni passati, si partirà con le 3 B, ovvero la più Bella, la più Buona e la più Brava. Nell'immagine di apertura vedete le nostre tre scelte: la very special girl per bellezza è Isis Valverde (a sinstra), quella per bontà (titolo assegnato, purtroppo, alla memoria) è Berta Cáceres (a destra in alto) e quella per bravura è Barbara Jatta (a destra in basso).

La più bella: Isis Valverde
L'attrice brasiliana Isis Valverde dedica un post su Instagram alla campagna "Ottobre Rosa" per la prevenzione del cancro al seno. Causa importante promossa con una foto straordinaria che le vale la nostra elezione a più bella dell'anno.
Vincitrici precedenti:
2011: Margareth Madè
2012: Nadezhda Tolokonnikova
2013: Annalisa Santi
2014: Antonella Roccuzzo
2015: Shlomit Malka


La più buona: Berta Isabel Cáceres Flores
L'attivista honduregna Berta Cáceres si è battuta a favore della natura e delle popolazioni che da essa traggono sostentamento senza distruggerla. E' stata uccisa da uomini armati in una dinamica che ricalca quella di una rapina, ma chi era vicino a lei è convinto che si tratti di una messa in scena e che sia stata uccisa per il suo impegno civile.
Vincitrici precedenti:
2012: Rossella Urru
2013: Rhonda Crosswhite
2014: Caterina Simonsen
2015: Cristina Castellano

La più brava: Barbara Jatta
La carica di direttrice dei Musei Vaticani viene assegnata a Barbara Jatta, già vicedirettrice dei Musei e, in precedenza, al lavoro alla Biblioteca Apostolica Vaticana.
Vincitrici precedenti:
2012: Laura Rizzi
2013: Giulia Biffi

2014: Maryam Mirzakhani
2015: Federica Sobrero


Ed ecco le nostre scelte per le varie categorie:

La più spigliata: Milo Moiré
L'artista svizzera Milo Moiré ha proposto in questi anni diverse interessanti performance nelle quali il suo corpo era al centro dell'atto artistico. Così è stato, nel 2016, per "Mirror Box", nome di un'operazione davvero interattiva nella quale, rifacendosi a Valie Export, ha invitato i passanti a toccare le sue parti intime.

Vincitrici precedenti:
2012: Belen Rodriguez
2013: Sarah White

2014: le giocatrici della LFL
2015: Susan Rowbottom

Il nudo dell'anno: modella per Dancers after dark
Il nostro titolo ha sinora premiato immagini più rivelatrici, ma il nudo della ragazza incinta che accenna un passo di danza per il progetto Dancers after dark del fotografo Jordan Matter è davvero delizioso e facciamo volentieri un'eccezione.

Vincitrici precedenti:
2011: Tisha Marie Payton
2012: modella alla mostra Madame Fisscher
2013: Marialaura Matthey
2014: Scarlett Johansson
2015: Naomi Campbell

Il topless dell'anno: Belen Rodriguez
La sempre bellissima Belen, già nostra very special girl dell'anno nel 2012 come "più spigliata", si aggiudica quest'anno la vittoria per il più bel topless.

Vincitrici precedenti:
2012: Claudia Galanti
2013: Kelly Brook

2014: Carina Wanzung
2015: Violante Placido

La scollatura dell'anno: Carmen Bourseau
Le ragazze della LFL raccolgono successi anche nei titoli annuali del nostro blog: tre volte una di loro è stata scelta come sportiva più bella dell'anno e in più c'è il titolo collettivo di ragazze più spigliate nel 2014. Quest'anno si aggiunge la bellissima Carmen Bourseau con la splendida scollatura che le divise delle squadre della lega ben valorizzano.

Vincitrici precedenti:
2011: Ilary Blasi
2012: Tamara Ecclestone
2013: Kim Kardashian

2014: Zuhal Sengul
2015: Beyoncé

In Argentina riscuote successo a teatro la commedia "Climax". Uno dei motivi del gradimento raccolto dallo spettacolo sono le effusioni tra le protagoniste Miriam Lanzoni e Valentina Frione.

Vincitrici precedenti:
2012: Joséphine de la Baume & Roxanne Mesquida
2013: Orna Elovitch & Bar Rafaeli

2014: Paola Cortellesi & Teresa Mannino
2015: Federica Lepanto & Jessica Vella

Silvia e Daniela si sono sposate in Danimarca nel 2014. Ciascuna delle due ha partorito una figlia e Silvia e Daniela vorrebbero che fossero riconosciute legalmente tutte e due come figlie di entrambe loro. La Corte d'appello di Torino, presieduta da Carmen Mecca, nota che sono una vera famiglia, con un "clima sereno e positivo", e dà loro ragione. Una decisione che rallegra le due donne e che onora il paese.

Vincitrici precedenti:
2011: Citlalic Snell & Marissa Gaeta
2012: Chiara Giorgianni & Francesca De Andrè

2014: Ellen Page
2015: Ingrid Nilsen

Assolo: Miss Eaves
Una canzone di Shanthony Exum, in arte Miss Eaves, si chiama "All I need to go is one hand". La mano, come chiarisce il testo della canzone, le serve per la masturbazione che la cantante non solo canta ma, come dice in un'intervista, pratica anche spesso e volentieri.

Vincitrici precedenti:
2011: Carmen Consoli
2012: Cameron Diaz

2014: Casey Batchelor
2015: Kendra Sunderland e Alexandria Morra

La più bella dello sport: Rossella Fiamingo
E' la migliore specialista della spada in Italia e una delle prime al mondo (medaglia d'argento alle ultime olimpiadi), ma è anche una splendida ragazza e, per la gioia dei suoi ammiratori, sul suo Instagram ha caricato molte foto che permettono di apprezzarla anche esteticamente.

Vincitrici precedenti:
2011: Anne Erler
2012: Jaleessa McCrary
2013: Emma Green-Tregaro
2014: Ireen Wüst
2015: Lauran Ziegler

La più bella della musica: Alanis Morrisette
Nuda sott'acqua con il pancione, Alanis Morrissette è davvero bellissima.

Vincitrici precedenti:
2012: Carla Harvey
2013: Shakira
2014: Serena Rossi
2015: Demi Lovato

La più bella della politica: Virginia Raggi
Le elezioni comunali di Roma portano alla carica di sindaco la bella Virginia Raggi.

Vincitrici precedenti:
2013: Maria Paola Lia
2014: Maria Elena Boschi

La più bella nella pubblicità: Alicia Silverstone
La bionda attrice Alicia Silverstone posa nuda per una campagna di Peta.

Vincitrici precedenti:
2011: Taraji P. Henson
2012: Tara Berwin

Complimenti a tutte le nostre very special girls!

venerdì 30 dicembre 2016

Barbara Jatta direttrice dei Musei Vaticani

Sarà una donna a dirigere, dal 2017, i Musei Vaticani. A capo di una delle più importanti istituzioni culturali del mondo è stata nominata Barbara Jatta, che già da alcuni mesi affiancava, in qualità di vicedirettrice, il direttore uscente.

Nata a Roma il 6 ottobre 1962, Barbara Jatta ha una laurea in lettere, un diploma di archivista e una specializzazione in storia dell'arte. E' stata docente universitaria (all'Università di Napoli - Istituto Suor Orsola Benincasa) e prima di essere assegnata ai Musei Vaticani lavorava dal 1996 alla Biblioteca Apostolica Vaticana.

Congratulazioni alla neodirettrice!



domenica 25 dicembre 2016

Buon Natale!

Buon Natale a tutte le lettrici e i lettori del blog!!!!!!

(Credit foto: Mathilda Samuelsson)

domenica 18 dicembre 2016

Rossella Fiamingo: da medaglia per lo sport e anche per la bellezza!

Bravissima Rossella Fiamingo: ha vinto la medaglia d'argento alle ultime olimpiadi nella scherma (la sua specialità è la spada) e nel suo curriculum sportivo ci sono due ori ai mondiali (2014 e 2015) e altri risultati prestigiosi. E' sicuramente una delle atlete di punta dello sport italiano.

Ed è pure bellissima. Durante le gare, mentre maneggia con maestria la spada, deve ovviamente indossare la tuta e la maschera. Quando toglie la maschera, però, si ammira il bellissimo viso. Sul suo Instagram la bella Rossella ha caricato diverse foto che la ritraggono in bikini, mostrando così che ha anche un corpo da medaglia d'oro!


Nella foto qui sotto, si vede che anche il lato b è perfetto.


Delizioso anche questo selfie allo specchio che rivela una "vita bassa" davvero vertiginosa. Da applausi!


Congratulazioni alla bravissima e bellissima Rossella!


sabato 17 dicembre 2016

Il calendario delle rugbiste di Hitchin

Le ragazze della squadra femminile dell'Hitchin Rugby Club si sono inserite in quella che ormai è una bella tradizione per le rugbiste inglesi spogliandosi per la realizzazione di un calendario.

Se siete interessati ad acquistare il calendario con le belle giocatrici della palla ovale nude, le modalità per averlo sono qui.



Nel blog abbiamo presentato in passato altri calendari con rugbiste nude:
Oxford 2014
Liverpool 2015
Oxford 2016
Liverpool 2016
Ci auguriamo che la bella tradizione continui e venga recepita anche in altri paesi!

venerdì 16 dicembre 2016

Monica Bellucci, la fiamma del topless

Intramontabile Monica Bellucci. Per la serie tv "Mozart in the jungle", l'attrice sfoggia ancora il suo corpo, sempre splendido, con un topless mozzafiato.

Monica interpreta la cantante Alessandra, detta "la Fiamma". E non c'è dubbio che il suo topless risplende come una fiamma!

Bravissima, Monica!



domenica 11 dicembre 2016

In topless per salvare i tacchini

Peta, associazione che si batte per un trattamento etico degli animali, usa spesso la bellezza dei corpi femminili per attirare l'attenzione sulle campagne che lancia.

Così è anche per la campagna natalizia di quest'anno, che invita a non mangiare il tradizionale tacchino. "I tacchini ci tengono a vivere" dice l'associazione "e provano dolore e terrore proprio come gli umani". Il concetto è reso visibile con l'immagine di un piatto sul quale, con un contorno di broccoli, c'è una ragazza in topless.