martedì 31 dicembre 2013

Rio: protesta per la libertà di topless

Sembra incredibile ma in Brasile, terra del sensuale carnevale di Rio in cui molte donne mostrano audacemente le loro forme, il topless in spiaggia è vietato (e ovviamente con la solita discriminazione, perchè ciò vale per le donne ma non per gli uomini).

Dopo che, a novembre, l'attrice Cristina Flores è stata redarguita dalla polizia per aver scoperto il seno sulla spiaggia di Ipanema, è partita l'organizzazione di una manifestazione di protesta contro il divieto e il 21 dicembre diverse donne si sono messe in topless su quella spiaggia.

Speriamo che questa manifestazione aiuti a far prevalere il buon senso e che l'assurdo e discriminatorio divieto di topless per le donne venga presto tolto.

Nella foto sotto, la parola "libertà" scritta sopra il seno nudo di una partecipante alla protesta.


Nella foto sotto, due ragazze in topless nel giorno della protesta.


venerdì 13 dicembre 2013

Le rugbiste di Oxford nude per beneficenza

Se siete caduti nello stereotipo che una donna che gioca a rugby debba essere poco femminile, cambierete idea dopo aver visto le immagini del calendario di beneficenza che le giocatrici della squadra dell'università di Oxford hanno realizzato a favore della campagna Mind Your Head volta a portare maggiore consapevolezza sulla salute mentale, a combattere lo stigma che i pregiudizi portano alle malattie mentali e a promuovere il benessere psicologico degli studenti.

Le istruzioni per ordinare il calendario sono qui.

Nella foto di apertura, la capitana Tatiana Cutts placca la compagna di squadra Danielle Yardy.

Qui sotto, tre bellissime giocatrici mostrano il loro fisico perfetto.


Un ingresso in campo da favola:


Bravissime, ragazze!

I nudi di Pompei in carne ed ossa

Una bella idea quella del Team[:]niel, gruppo di artisti viennesi, di presentare una rivisitazione di alcuni affreschi di Pompei con nudi e scene erotiche, in cui un personaggio dipinto viene sostituito dalla foto di una (o un) artista nella medesima posa, nudo compreso (come nel bellissimo esempio dell'immagine di apertura con Marialaura Matthey nei panni, o meglio nell'assenza di panni, di Leda).

L'iniziativa però non è piaciuta alla soprintendenza che ha dato un parere negativo ma il museo CAM di Casoria ha fortunatamente proseguito per la sua strada e il pubblico ha potuto ammirare la bella mostra.

Nell'immagine qui sotto, la sensuale ed elegante interpretazione di Marialaura Matthey è messa a confronto con l'originale.



Non capisco le ragioni dello scandalo. E', al contrario, un bel modo di mostrare che l'arte è sempre attuale.

martedì 10 dicembre 2013

Nuovo PD: tante donne ai vertici (e pure belle)

Dopo le primarie del PD, il nuovo segretario Matteo Renzi ha annunciato la squadra della segreteria. Più della metà (sette su dodici) sono donne. E, da blog affezionato al gossip, non possiamo fare a meno di notare: pure belle.

Tra le scelte c'è la bellissima deputata Maria Elena Boschi (foto di apertura). Nata a Montevarchi (Arezzo) il 24 gennaio 1981, avvocato in diritto societario, le è  stata assegnata la competenza sulle riforme.

Per le infrastrutture c'è la presidentessa della regione Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani.


Per Europa e relazioni internazionali, Federica Mogherini.


Per il lavoro, la deputata Marianna Madia.


Per legalità e questioni legate al meridione, Pina Picierno.


Per la giustizia, Alessia Morani.


Per l'ambiente, Chiara Braga.


martedì 3 dicembre 2013

Cristy Nicole, la bella insegnante licenziata dai moralisti

Cristy Nicole Deweese è una bellissima ragazza ventunenne che insegnava spagnolo in una high school del Texas. Quando si è scoperto che in passato aveva posato per "Playboy", alcuni genitori si sono lamentati e la scuola, anzichè schierarsi, come sarebbe stato doveroso, dalla parte dell'insegnante, ha deciso di licenziarla.

Se fossi stata una delle autorità scolastiche, mi sarei al contrario congratulata con Cristy Nicole per essere apparsa su una rivista notissima e soprattutto per la bellezza che sfoggia nelle foto!

Ma anche se uno ritenesse che un'insegnante non dovrebbe fare foto di questo tipo, la decisione resterebbe del tutto assurda dato che sono state fatte prima di cominciare la carriera di insegnante.


Auguro a Cristy Nicole di trovare una scuola più seria, dove le insegnanti vengano valutate per le capacità come docenti e non per le foto che hanno fatto in passato e per le proteste di qualche genitore che, mosso da uno sciocco moralismo, non si preoccupa di arrecare danno a una persona che fa il suo lavoro.



La classifica del blog (novembre 2013)

A novembre 6002 visite al blog. In totale fanno 176.582.

Il nudo integrale e il bacio lesbo della bellissima Elena Anaya giustamente intrigano i nostri lettori e per la quarta volta consecutiva vincono la classifica mensile dei post più letti con 467 visite.

Come negli ultimi due mesi, secondo e terzo posto sono per le giocatrici della LFL nude su Playboy (254) e per i topless delle protagoniste dei reality show (240).

Un bel quarto poste per le ragazze lodigiane che hanno posato nude per un calendario di beneficenza (210). Al quinto posto un mito del nostro blog, la bella Elizabeth Hawkenson studentessa a luci rosse (176).

Seguono Niente Miss Italia per Alice e Raffaella (171), Mara Morelli posa nuda (162) e la seconda parte delle giocatrici della LFL nude su Playboy (115).

Gradita new entry nelle top ten mensili è, meritatamente, lo splendido topless di Kelly Brook (80). Si chiude con Nude House: sofware e naturismo (74).

Nella top ten all-time, la spigliata Elizabeth Hawkenson conquista il terzo posto. Brava Elizabeth!

1. (=) LFL: giocatrici scoperte (7) 12543
2. (=) Niente Miss Italia per Alice e Raffaella 4700
3. (+) Elizabeth Hawkenson: studentessa a luci rosse 3950
3. (-) Mara Morelli posa nuda 3943
5. (=) LFL: le giocatrici nude su Playboy (1) 3778
6. (=) Il calendario di Femen 3496
7. (=) Reality topless 2395
8. (=) Le proteste sexy di Femen (4) 2057
9. (=) Spettacolo in spiaggia: Sabrina Cereseto in topless 2031
10. (=) Bacio sul palco tra Samantha e Sabrina1878

Nella classifica della ricerca per parole, questo mese vince la ministra Nunzia De Girolamo con 12 ricerche (6 con "nude" e 6 con "topless": non abbiamo queste foto, e per quel che ne so non ce ne sono in giro, ma la ricerca mostra quanto la ministra sia apprezzata anche per l'aspetto estetico). Seguono Veronica Maya con 6 (con l'aggettivo "nuda"... ma nel blog non c'è nè nuda nè vestita) e con 4 Kasia Smutniak, Nadia Bedricky e Natalia Angelini (anche loro con "nuda" o "playboy"). Con 3 ricerche ecco le sensuali Butcher Babies (con "nude"... non le abbiamo nude, nel blog, ma le potete ammirare col loro simpaticissimo e sensuale marchio di fabbrica: seni coperti solo da due pezzi di adesivo messi a croce sui capezzoli), le giocatrici delle LFL (con "nude") e Linda Reinvalde.

Nella classifica all-time delle ricerche per parola sempre in testa le ragazze di Femen (3243, di cui 1254 per il calendario) e seconde quelle della LFL (691 con tre assemblaggi di parole). Seguono Sabrina Salerno (500), Elizabeth Hawkenson (476), Nicole Minetti (444, con l'aggettivo "nuda"), Linda Reinvalde (403), Mikayla Wingle (253, con "nude").

sabato 30 novembre 2013

Ludmilla Radchenko, un'opera d'arte che fa opere d'arte

Raggiunta la notorietà come showgirl, Ludmilla Radchenko si è poi lanciata come attrice e anche come artista.

Nella foto a fianco la vediamo posare con, sullo sfondo, due sue opere mostrate in una recente esposizione.

La sua attività come creatrice di pop art può essere seguita sul suo sito.

Autrice di opere d'arte, ma anche lei stessa opera d'arte: la bella Ludmilla posò nuda per il calendario di Fox del 2005, con un ottimo risultato. In particolare la foto del mese di aprile è a mio giudizio una delle più belle foto realizzate nella storia dei calendari.


Se vi piacciono le belle che si danno all'arte, potete leggere anche l'articolo sulla bella versione artistica (e sexy!) delle tavole di Rorschach realizzata da Sarah White, la "naked therapist", a partire da sue foto.

Laraine, licenziata per una foto

Laraine Cook, allenatrice della squadra femminile di basket di una scuola di Pocatello, nell'Idaho, ha messo su Facebook una foto nella quale compare in bikini a fianco del fidanzato che le appoggia una mano sul seno.

La foto non è piaciuta alla scuola che l'ha bollata come immorale e ha licenziato Laraine. Ad essere immorale, però, non è certo la foto. Come vedete, non è affatto volgare e non c'è neppure nulla di esagerato, solo un gesto affettuoso normalissimo in una coppia e che non si capisce come possa scandalizzare. Ad essere immorale è il moralismo di chi vuole giudicare gli altri e, peggio ancora, sulla base di sciocchi pruriti procura dei danni significativi, come far perdere il posto di lavoro, a una persona.

Sul caso ha scritto un bel post anche Patrick Seitz, che già in passato ha scritto ottimi articoli contro queste forme di sciocco moralismo. Nel post di Patrick, si cita anche la vicenda di Cristy Nicole Deweese, insegnante che ha perso il posto di lavoro perchè aveva fatto un servizio per Playboy (lei è carinissima e le dedicherò prossimamente un articolo).

venerdì 22 novembre 2013

Le foto di Vanja mandano in tilt il ministero

Vanja Hadzovic è una bella ragazza di 27 anni che, giustamente orgogliosa, ha postato sui social network alcune foto che mettono in mostra il suo bel fisico e in particolare una gradevolissima scollatura.

Ma Vanja è anche consigliera del Ministero degli esteri della Serbia e le sue accattivanti performance hanno avuto un risalto notevole e purtroppo sono arrivati i consueti strascichi di inutile moralismo.

I media riferiscono che la bella Vanja addirittura rischia di perdere il suo incarico a causa di ciò che qualcuno considera ottusamente uno scandalo. C'è da augurarsi che chi dovrà decidere sulla questione dimostri buon senso e faccia notare che l'unica cosa scandalosa è che qualcuno si permetta di emettere scioccamente giudizi su una ragazza che non ha fatto nulla di male. Intanto è stato già fatto un passo assurdo imponendole di chiudere il profilo con le foto contestate.


Una nota del ministero dice che la ragazza "assolveva regolarmente e responsabilmente ai propri compiti quotidiani". E questo dovrebbe essere tutto. La vita privata è appunto vita privata. Quando la Hadzovic esercita le funzioni di consigliera del ministero, si potrà anche chiederle un certo "dress code", ma non si capisce perchè, fuori da tali funzioni, non possa fare ciò che tante ragazze della sua età fanno normalmente, che non arreca danno a nessuno e che non viola alcuna legge.


Scollatura e spacco: Belen fa sempre spettacolo

Sempre fantastica Belen Rodriguez!

Al Fashion Show di Cotril, marchio di prodotti per capelli, la bellissima showgirl argentina ancora una volta si fa notare con una mise davvero sexy.

Belen indossa un abito rosa con un'ampia scollatura che valorizza bene il seno e uno spacco altissimo che ovviamente riporta alla mente la straordinaria performance del festival di Sanremo del 2012.

Il look ardito le ha fatto guadagnare la simpatica definizione "vestita ma praticamente nuda" in un articolo di Stefania Longo per "Ultime notizie flash".

Nelle foto qui un dettaglio della scollatura ...


.. e uno dello spacco sfoggiato dalla meravigliosa Belen. Complimenti come sempre!


martedì 19 novembre 2013

La danza del ventre per solidarietà della consigliera

L'associazione Pane e vita di Parma ha organizzato la "Notte dei senza dimora" per sensibilizzare la gente verso la situazione di chi non ha un tetto.

Tra gli eventi proposti, c'è uno spettacolo di danza del ventre. Tra le protagoniste di questa simpatica iniziativa c'è anche Olimpia Adardi, consigliera comunale della città, che, in nome della solidarietà, ha accettato di mostrare il suo talento e... la pancia.

Il bel gesto della consigliera è da apprezzare innanzitutto per l'attenzione ai problemi sociali. Oltre a questo, le vanno fatti i complimenti per l'abilità di ballerina e per un corpo in perfetta forma! Una very special girl!

sabato 16 novembre 2013

Kim Kardashian, splendida scollatura alla Paris Fashion Week

Alla recente Paris Fashion Week, partita il 26 settembre, Kim Kardashian ha sfoggiato una meravigliosa scollatura.

L'abito nero indossato dalla Kardashian, una creazione di Givenchy molto raffinata e sexy, ha valorizzato ottimamente lo splendido seno della celebrità televisiva.

Nella foto di apertura, si può ammirare la bellezza del décolleté della Kardshian. Qui sotto una foto a figura intera.

La scelta dell'abito è stata senza dubbio azzeccatissima. Complimenti a Kim!


venerdì 15 novembre 2013

La scollatura di Natalia Angelini

Al festival di Roma, Natalia Angelini, attrice nel film "L'ultima ruota del carro", si presenta indossando un abito con una ampia scollatura.

La mossa si dimostra azzeccata e le sue foto conquistano le cronache.

La pallonata non ferma Allie

La bella ragazza nell'immagine di apertura è Allie Clifton, "sideline reporter" (ovvero giornalista che interviene dal bordo del campo durante le partite) della Fox Sports per la partite della squadra di basket dei Cleveland Cavs.

Sopra la sua testa potete intravedere qualcosa di arancione. E' uno dei palloni usato dai giocatori che si stanno scaldando con qualche tiro. Dopo un rimbalzo è finito proprio sulla testa di Allie.

La Clifton però non si è scomposta minimamente e nonostante il colpo inaspettato e ha continuato a parlare come se nulla fosse successo. Una vera professionista!

Qui sotto il video in cui si può ammirare come la bionda cronista sportiva gestisce in modo perfetto l'imprevisto. Bravissima!

venerdì 8 novembre 2013

Nude per Halloween

Alle feste per Halloween ci si ingegna per darsi un look che faccia colpo. Mettersi un mantello alla Conte Dracula? Truccarsi il viso per sembrare uno zombie o per gareggiare in pallore con uno spettro? Tra abiti stravaganti e trucchi horror, una ragazza ha avuto un’idea semplice, ma geniale, per una festa all’Arizona State University: non ha messo nulla. Ma proprio nulla. Si è infatti recata alla festa completamente nuda! (sola eccezione per le scarpe)

Sicuramente con questa ottima mossa sarà riuscita a guadagnarsi l’attenzione più di qualunque travestimento. Bravissima! L’idea è molto bella e speriamo che ci siano ragazze pronte ad imitarla!

L’identità della ragazza non è nota e le notizie non ci dicono neppure se fosse una studentessa di quella università. Se lo era, possiamo dire che le studentesse della Arizona State University devono avere qualcosa di speciale: un’altra studentessa di quella università che aveva conquistato le cronache piccanti è Elizabeth Hawkenson, la carinissima biondina che aveva avuto notorietà mondiale per un video porno.

E’ girata anche un’altra foto (qui sotto) in cui si vede una ragazza completamente nuda alla festa di Halloween in Arizona: in questo caso le voci suggeriscono che si trattasse di una spogliarellista.


martedì 5 novembre 2013

Jaimie Alexander, trasparenze super

Straordinaria Jaimie Alexander alla prima del film Thor, nel quale interpreta il personaggio di Lady Sif.

Il suo personaggio è una coraggiosa guerriera e, per non essere da meno, la bella Jaimie (classe 1984, nativa della Carolina del Sud e cresciuta nel Texas) si è presentata coraggiosamente con un abito con trasparenze molto estese e molto rivelatrici, come si vede nelle foto che vi presento.

Sicuramente con questa splendida mise ha vinto la battaglia per attirarsi l'attenzione dei fotografi.

Complimenti vivissimi per la scelta davvero azzeccata e sexy a Jaimie! Una very special girl!





Per vedere altre ottime mise alle prime dei film, vi consiglio i post su Tamara Ecclestone, Ashley Benson, Beyoncé, Julianne Hough e Tricia Helfer e le loro bellissime scollature.

La classifica del blog (ottobre 2013)

A ottobre 6592 visite al blog, uno dei migliori risultati di sempre: grazie a tutti! In totale siamo a 171.197 visite.

Per il terzo mese di fila, vittoria mensile per la bellissima Elena Anaya con nudo integrale e bacio lesbo alla fidanzata (454). Non cambiano, rispetto al mese precedente, neppure secondo e terzo posto: le giocatrici della LFL nude per Playboy (280) e i topless delle protagoniste dei reality show (260).

Seguono Niente Miss Italia per Alice e Raffaella (178), Elizabeth Hawkenson: studentessa a luci rosse (168), la seconda parte di LFL: le giocatrici nude su Playboy (133), Mara Morelli posa nuda (132), la settima parte di LFL: giocatrici scoperte (113), Donne nude alla tv danese (111).

La top ten mensile si chiude con una gradita new entry: pur con pochi giorni di presenza nel blog (il post è del 25 ottobre), le ragazze di Lodi che hanno posato nude per un calendario di beneficenza sono già riuscite a conquistarsi un posto tra gli articoli più detti del blog (62). Congratulazioni!

Nella classifica all-time, un passo in avanti per le giocatrici della LFL nude su Playboy e un balzo di tre posti, dal decimo al settimo, per i topless delle protagoniste dei reality show.

1. (=) LFL: giocatrici scoperte (7) 12491
2. (=) Niente Miss Italia per Alice e Raffaella 4543
3. (=) Mara Morelli posa nuda 3794
4. (=) Elizabeth Hawkenson: studentessa a luci rosse 3793
5. (+) LFL: le giocatrici nude su Playboy (1) 3545
6. (-) Il calendario di Femen 3499
7. (+) Reality topless 2167
8. (-) Le proteste sexy di Femen (4) 2062
9. (-) Spettacolo in spiaggia: Sabrina Cereseto in topless 2022
10. (-) Bacio sul palco tra Samantha e Sabrina1880

Ricerche per parole del mese: 7 ricerche per la LFL (4 con con "porn", esagerati! ;-) ... e 3 con "football nude"), 6 per "giocatrici nude" (e qui ne abbiamo tante!), 5 per i baci lesbo di Ana Paula Arosio (che però nel blog non ci sono) e per Kasia Smutniak (con l'aggettivo "nuda": nel blog abbiamo un suo bel topless), 4 per "Lodi nude per beneficenza", Michela Roth e Nunzia De Girolamo (con l'aggettivo "nuda"), 3 per "cameriere in topless" (non abbiamo un post sull'argomento ma può essere un'idea per un futuro articolo!) e "Miss Reef topless" (abbiamo una Miss Reef ma non in topless: il lato B in evidenza è però gradevolissimo!).

Nella classifica all-time delle ricerche per parola sempre in testa le ragazze di Femen (3243, di cui 1254 per il calendario). Seconde le splendide giocatrici della LFL (693 con tre assemblaggi di parole). Poi Sabrina Salerno (500), Elizabeth Hawkenson (476), Nicole Minetti (444, con l'aggettivo "nuda"), Linda Reinvalde (400), Mikayla Wingle (255, con "nude")

martedì 29 ottobre 2013

Lady Gaga sa sempre farsi notare

L'ultimo colpo di Lady Gaga è stato in un night club di Londra. Dopo aver cantato vestita con un abito bianco, se l'è tolto restando completamente nuda (purtroppo non ho trovato immagini frontali).

La cantante ha dimostrato ancora una volta di essere una straordinaria performer, capace di far parlare di sè con colpi di scena spettacolari come questo.

Stefani Joanne Angelina Germanotta (questo è il suo vero nome) ha sempre puntato molto su look oltremodo bizzarri (non sempre corrispondenti ai canoni comuni di eleganza ma di certo adatti per stupire) e anche sulla fisicità, mettendo in mostra spesso e volentieri il corpo, nei concerti, ma anche al di fuori.

Anche una camminata per strada può diventare una performance per Lady Gaga, come quando, nel luglio scorso, ha fatto due passi con un abbigliamento minimale: occhiali da sole, stivaletti con tacco altissimo, minigonna e reggiseno neri. Sì, senza camicia o maglietta. Un look disinvolto ma nello stesso tempo elegante che si può ammirare nella foro qui sotto.


La performance artistica comprende anche l'elemento "coreografico" e in questo Lady Gaga è davvero una grandissima artista. Complimenti!

venerdì 25 ottobre 2013

Il vento scopre Salma Hayek

Faceva forse un po' freddo sul set del film "How to make love like an Englishman" e Salma Hayek ha indossato un giaccone ma, dato che la classe non è acqua, lasciando comunque aperti davanti giaccone e camicia in modo da permettere di ammirare il bel decollété. Una scelta molto sexy ed elegante.

Nell'immagine di apertura e in quella qui sotto, si possono apprezzare le prosperose forme della bella attrice messicana, per la quale il tempo sembra proprio non passare. Complimenti a Salma!


Un colpo di vento si è trasformato in un ... colpo di fortuna per i fan di Salma. Una folata, infatti, ha sollevato la gonna dell'attrice scoprendole il sedere. Un simpatico "incidente" che le fa guadagnare altri complimenti dal nostro blog!


Le belle di Lodi nude per beneficenza

Una bella iniziativa per una buona causa. A Lodi, il fotografo Claudio Gusmaroli ha avuto l'idea di valorizzare insieme le bellezze della città e delle cittadine: dodici ragazze lodigiane hanno infatti posato nude in scorci pittoreschi di Lodi per un calendario benefico, il cui ricavato sarà donato all'associazione Lelia onlus che promuove importanti progetti sull'educazione scolastica, la fornitura di medicinali, la lotta alla malnutrizione in India.

Qualche polemica è arrivata dal comitato "Se non ora quando" di Lodi secondo il quale il calendario è frutto di una "mentalità, che sfrutta il corpo femminile per ottenere obiettivi commerciali dimenticando i diritti delle donne". L'attacco è però fuori luogo. I diritti delle donne sono ovviamente una questione fondamentale ma cosa c'entra la lamentela esposta con il calendario in questione? Inoltre, l'obiettivo, come si è detto, è quello di raccogliere fondi per beneficenza per iniziative di solidarietà in India che non solo non "dimenticano" ma anzi promuovono i diritti delle donne. Infine, parlare in quel modo del calendario non è molto rispettoso verso le ragazze che hanno posato per esso. Il comitato sarà stato animato da buone intenzioni ma ha mancato il bersaglio. Le ragazze vanno anzi elogiate per la loro bellezza e il coraggio di (letteralmente) mettersi a nudo.


Qui potete vedere un video di backstage del calendario, nel quale alcune delle protagoniste parlano con tutta naturalezza della loro partecipazione. Da questo video è tratto il bellissimo primo piano di una delle ragazze mostrato qui sotto.


venerdì 18 ottobre 2013

Gloria De Piero, la ministra ombra che risplende

Il Partito Laburista inglese ha nominato "ministro ombra" per le questioni femminili e le pari opportunità Gloria De Piero, il cui cognome mostra le origini italiane della famiglia (lei è nata a Bradford il 21 dicembre 1972).

La stampa inglese e internazionale non ha perso l'occasione per fare un pò di gossip e la bella Gloria è stata presentata come la donna che ha fatto carriera dalla pagina 3 a un ruolo di spicco in uno dei due maggiori partiti britannici.

La pagina 3, come è noto, è quella in cui il tabloid inglese "The Sun" propone le foto di belle ragazze in topless. Non ci sarebbe nulla di male (e, anzi, ci sarebbe da rallegrarsi che aver posato per la "page three" non sia un ostacolo per una carriera politica) se non fosse per un particolare molto pesante: la ministra ombra ha detto che quando lo ha fatto aveva 15 anni. Posare in topless dovrebbe essere un'attività solo per ragazze già maggiorenni.

Secondo quanto riferisce Wikipedia inglese, ora è vietato ingaggiare modelle in topless sotto i 18 anni, ma fino al 2003 il limite era di 16 anni. Quindi non sarebbe stato permesso neppure allora, anche se è possibile che la ministra ombra si sia confusa di un anno.

Mi è comunque piaciuta la grande dignità di Gloria nel raccontare la vicenda. La De Piero ha ricordato che la sua famiglia era povera e aveva deciso di posare per guadagnare qualcosa per potersi comprare dei vestiti alla moda per non sentirsi esclusa quando stava con le amiche. Ora, come ministro ombra delle pari opportunità, ha la possibilità di dire la sua su come fare che altre persone debbano, come lei da ragazzina, subire la situazione di sentirsi esclusi. Le auguro di fare un buon lavoro!

Per i motivi detti non ho neppure cercato la foto da pagina 3 di Gloria. Vi propongo invece due foto da adulta in cui si nota la bellezza della De Piero (una vaga somiglianza con la nostra ministra Nunzia De Girolamo). Sarà un ministro "ombra", ma risplende di luce!